• No products in the cart.
View Cart
Subtotal: 0,00

Imperium News

WPT Online iscrizioni record: è l’alba di una nuova era?

Il World Poker tour è uno dei circuiti di poker live più famosi, ricchi e importanti al mondo. partypoker è tra le poker room che hanno fatto (e continuano a fare) la storia del poker online. Non sempre nel mondo degli affari uno più uno fa due, ma in questo caso fa addirittura… record.

I due colossi del poker hanno unito le forze, dando vita alla prima serie di tornei del WPT online: con oltre 35 milioni di dollari in montepremi garantiti, le WPT Online Series di partypoker sono una kermesse da 65 tornei, che culminerà domenica 17 maggio con il prosieguo del WPT Online Championship da 5 milioni di dollari garantiti.

Una mossa ragionata

Se pensate che WPT e partypoker abbiano semplicemente trasformato una difficoltà in un’occasione – non che ci sia niente di male per inciso: tutt’altro – siete però sulla cattiva strada. Le WPT Online Series, infatti, furono annunciate già lo scorso 13 marzo, quando il lockdown era in atto in pochissimi paesi e nessuno poteva prevedere quanto sarebbe durato.

Il coronavirus ha se possibile amplificato quello che sarebbe stato comunque un successo annunciato, come hanno dimostrato i primi eventi della kermesse, cominciata domenica scorsa. Giusto per dare qualche numero, i 4.828 ingressidel WPT500 Online rappresentano il secondo field più grosso nella storia del WPT500. Il torneo, peraltro, ha visto il nostro Walter Treccarichi (nella foto) sfiorare la vittoria,  inchinandosi in heads-up solo di fronte a Fabio Sperling.

Anche il Super High Roller da $25.500 ha fatto il pienone: 98 entries e un montepremi di 2,45 milioni di dollari che ha ampiamente superato il garantito da 2 milioni. In totale, nei primi quattro giorni di gioco, WPT e partypoker hanno distribuito oltre 25 milioni di dollari di premi, con un aumento medio rispetto ai garantiti addirittura del 21%.

Se non è un successo clamoroso, non sappiamo proprio cosa sia.

Cronaca di un successo annunciato

Il Main Event delle WPT Online Series, un torneo da 3.200 dollari e 5 milioni garantiti, riprenderà domenica 17 maggio con gli ultimi tre starting flight. Nell’aria c’è profumo di record assoluto, dopo gli 808 ingressi del Day 1A di domenica 10 che hanno già coperto quasi la metà del montepremi.

Basteranno infatti 987 entry in tre flight per superare il primato assoluto di partecipazioni ad un Main Event WPT, detenuto dal WPT Seminole Har Rock Poker Showdow 2014, che vide seduti al tavolo 1.795 giocatori.

Come ha affermato Adam Pliska, CEO del WPT, “ le WPT Online Series sono già un successo e testimoniano la grande richiesta di poker, a tutti i livelli di buy-in, e la collaborazione incredibilmente creativa con i nostri amici di partypoker.

Una collaborazione, spiega Pliska, che ha permesso al World Poker Tour di “portare online quasi due decenni di tradizione: potete scommettere che l’online diventerà una componente importante della nostra programmazione torneistica in futuro.

Partypoker in Italia

L’enorme successo delle WPT Online Series potrebbe avere ripercussioni positive anche su partypoker.it. Il colosso del gaming mondiale, che fa capo al gruppo GVC, è tornato in Italia ad aprile, dopo quattro anni d’assenza.

“Nonostante i recenti cambiamenti che limitano pubblicità e sponsorizzazioni, il mercato del poker in Italia rimane un grande opportunità per Partypoker”, dichiarava un mese e mezzo fa Tom Waters, Group Head of partypoker.

Ma è su quel cercheremo di migliorare e ampliare la nostra offerta e di offrire un’opzione diversa per il mercato del poker italiano che i tanti appassionati del poker online made in Italy possono cominciare a sognare.

Chissà che in tempi brevi anche gli italiani, da anni segregati nel mercato nazionale, possano assaporare finalmente l’emozione di partecipare ad eventi di caratura internazionale, come quelli del World Poker Tour. 

Scroll to top