News

La “Casa delle Carte”, il torneo dei 1.000..

“È proprio il fatto che sembri impossibile che lo rende così bello ” Questa frase pronunciata dal personaggio Berlino nella serie tv “La casa de Papel” racchiude tutto il pensiero di Salvatore Vendemini che anche stavolta ha tirato fuori dal suo cilindro l’ennesima sorpresa. Un torneo di Texas Hold’em da 100.000 garantito, tutto in un giorno. E così, lo Staff Imperium, con abnegazione e passione ha portato avanti i preparativi che incessantemente si sono protratti fino alla mattina del 5 ottobre, giorno del torneo.
Uno Start insolito, alle ore 12, ma tutto era pronto, tirato a lucido, dalla seconda sala al pian terreno approntata fin dai giorni precedenti, al bar, con la nuova location prestata sempre al piano terra per accogliere i players. Già, i players, ma come hanno risposto i giocatori a questo evento? Come tutte le idee innovative del Patron, anche stavolta ha colto nel segno ed i giocatori sono confluiti a Corsico da ogni angolo d’Italia, isole comprese, anzi dobbiamo dire che abbiamo registrato presenze anche da nazioni estere, Francia, Albania, la vicina Svizzera, ma anche da Inghilterra e addirittura Russia, ebbene sì, giocatori che hanno colto il torneo “one day event” per regalarsi un week end nella città meneghina.
La presentazione ha affascinato i partecipanti, luci soffuse, sugli schermi i video dell’evento e sulle note di “Bella Ciao” l’arrivo di una decina di personaggi mascherati con tanto di tuta rossa e maschera di Salvador Dalì, e dagli schermi una cupa voce ha di fatto lanciato lo “shuffle up & deal”.
I numeri sono stati da record, ben 1.000 entries tondi tondi si sono registrati a “La Casa delle Carte”, con oltre 650 ingressi fisici.
A fine evento il trofeo lo ha alzato Elio Mancini, romano, già frequentatore dell’Imperium, e con lui un field importante a comporre il Final Table e la classifica finale.

Il post finale di Salvatore Vendemini è stato il riassunto del più importante evento pokeristico italiano svoltosi in un solo giorno e che ha registrato oltretutto un montepremi al di sopra del garantito!!

”FELICEMENTE STANCHI!!
È stato uno degli eventi più duri, forse il più duro in assoluto da quando quasi 15 anni fa abbiamo deciso di intraprendere questo progetto.
Abbiamo fatto La Notte degli Assi, ed era una scommessa, dopo 12 anni è l’evento italiano più solido, avevamo scommesso su Sharm, siamo riusciti a portare nel deserto in un solo evento oltre 500 players (oltre 4.000 presenze negli anni), avevamo scommesso su Malta quando nessuno la conosceva, oggi è uno dei fulcri del poker mondiale.
Avevamo la voglia di fare una pazzia, un’altra scommessa, fare in un solo giorno 100.000 Garantiti, oggi ad evento concluso, possiamo dire, e lasciatelo dire, di aver vinto anche questa.
La voglia e la passione sono il nostro motore, la forza e la tenacia le nostre uniche armi, continuiamo ogni giorno a scommettere su di noi e la riuscita di un evento è sempre la vostra risposta, ed oggi ci avete dato MILLE risposte, il nostro risultato, è il risultato di tutto il movimento, mai morto, ma sempre caldo, come fuoco sotto la cenere e noi continueremo a soffiare perché non si spenga mai!!

1 Tournament Director
9 Floorman
83 Dealers
6 Cassieri
2 Bloggers
11 Addetti Bar
8 Security
2 Parcheggiatori
3 Inservienti

Senza considerare tutto ciò che è stato fatto per approntare le 2 sale poker, il bar ed il ristorante, nei giorni precedenti, un lavoro dietro le quinte di tutti i ragazzi dello staff e non solo, ed oggi il mio ringraziamento va a voi tutti per le scommesse che continuiamo a vincere insieme, grazie a tutti i miei ragazzi, grazie a tutti voi players per esserci stati e continuare ad esserci, perché la nostra scommessa sia anche il vostro divertimento e piacere di esserci!!

Mille volte Grazie, Millecentoventicinque volte Grazie a TUTTI!!”
Salvatore Vendemini

Scroll to top